11 messaggi per salvare la Terra

18 agosto 2009

Deer-lg

I messaggi ambientalisti più efficaci nel mondo secondo The Daily Green.

Wwf e Greenpeace tra i più originali.

Guardali tutti:

Best Environmental Ads – Powerful Environmental Ads – thedailygreen.com


Stop the Fever (Fermiamo la febbre del Pianeta: la cura sei tu)

18 agosto 2009

Stop the Fever è l’iniziativa online promossa da Legambiente per salvare il Pianeta.

Vuoi diventare un cittadino consapevole? Hai bisogno di qualche suggerimento per combattere il Global Warming? Ti senti pronto ad assumerti un impegno per l’ambiente?

Tra Standby off, lampadine salva energia, alberi da piantare e carta riciclata, il calcolatore green ti dirà in tempo reale quanta CO2 stai risparmiando (al momento la sottoscritta è a quota 746,13 Kg di CO2).

Per entrare a far parte di questa comunità virtuale che aiuta realmente la Terra dovrai eseguire una semplice registrazione dotandoti di user e password.

Sarà il Sindaco in persona a darti il benvenuto!

4 le Categorie Impegni:

RICICLO E RIDUCO

ELETTRICITA’ IN CASA

MI MUOVO

PIANTO NUOVI ALBERI

Per ogni nuova azione virtuosa il calcolatore aggiornerà il tuo status e potrai scoprire in tempo reale quanto bene fai all’ambiente.

È un ottimo modo per confrontare il proprio stile di vita con un modello ambientalista per vedere quanto si discosta da quest’ultimo e provare ad avvicinarlo un po’.

Diventa cittadino anche tu!

aderisci


Non limitiamoci a guardare le figure…

6 aprile 2009

enel ambiente

Enel promuove l’investimento in obbligazioni e motiva questo slogan economico con ragioni ambientali “GUARDIAMO SEMPRE ALL’AMBIENTE”.
L’energia elettrica (rappresentata dalla presa di corrente) ci proietta in un ambiente alimentato dal vento. Un’immagine molto efficace che promuove il messaggio ambientalista della forza della missione ecologista di Enel. Ma le affermazioni della compagnia energetica italiana spesso non coincidono con i suoi spot.

Come guarda Enel all’ambiente?
Attraverso i fori di un cavo alimentato a carbone o grazie all’eolico?

Sul sito della compagnia, alla sezione “ENEL per l’ambiente” si legge: “Politiche energetiche IL RUOLO STRATEGICO DEL CARBONE” . Il pezzo è una descrizione esauriente del futuro energetico mondiale, basato su stime presentate nel World Energy Outlook redatto dall’IEA (Agenzia Internazionale per l’Energia).
Enel riporta le stime e le conclusioni dell’Agenzia e sembra condividerle: “la domanda mondiale di carbone aumenterà fino al 29% nel 2030”.
Un orientamento alle fonti energetiche fossili per sottolineare la vulnerabilità dell’Italia come Paese produttore di energia se confrontato con gli altri paesi europei che, per rafforzare la propria condizione energetica si sono dotati di rigassificatori coprendo così il 50% del consumo nazionale.

Notizie sicuramente interessanti ma nessun accenno alla possibilità di investire su fonti rinnovabili e tanto meno sull’eolico, presentato sopra con tanta enfasi.
Non limitiamoci a guardare le figure……