“Ma il mare non vale una cicca?” la campagna di Marevivo

5 agosto 2009

mare_cicca2009big

Contro i mozziconi di sigaretta in mare e nelle spiagge Marevivo lancia una campagna di sensibilizzazione.

L’8 e il 9 agosto l’associazione ambientalista distribuirà in 100 spiagge italiane ben 40mila posacenere portatili insieme a un depliant esplicativo in carta riciclata.

Non è indispensabile lasciare a casa il vizio del fumo, anzi, nel rispetto delle scelte di ognuno fumare è concesso a patto che si rispetti l’ambiente.

Un posacenere portatile può contrastare la pessima abitudine di gettare mozziconi di sigarette in mare, montagna, città e più in generale ovunque ci si trovi.

”Ogni anno – spiega l’organizzazione ecologista – migliaia di rifiuti vengono abbandonati sulle spiagge o gettati in mare, per distrazione, disinteresse e spesso per l’assoluta inconsapevolezza delle conseguenze che ne possono derivare. I mozziconi di sigarette, con il loro contenuto di catrame e nicotina e il filtro, che impiega da uno a cinque anni per degradarsi, ammontano al 37% dell’immondizia raccolta nel Mar Mediterraneo, secondo dati dell’Unep, il programma ambiente delle Nazioni Unite”.

La campagna è realizzata in collaborazione con JTI, il supporto del SIB e il patrocinio del Ministero dell’ambiente e delle Capitanerie di porto.

Il posacenere tascabile è riutilizzabile e lavabile e, una volta sconfitto il vizio del fumo, potrete tranquillamente gettarlo nel contenitore della raccolta differenziata della plastica.

Annunci